Viaggi
IL CAUCASO: GEORGIA E AZERBAIGIAN

catalogoIL CAUCASO: GEORGIA E AZERBAIGIAN

Qualche notizia in più
La Georgia è parte della regione caucasica, confine naturale tra Asia ed Europa. Crogiolo di razze e religioni: arabi, bizantini, mongoli, persiani, turchi e russi hanno lasciato testimonianze culturali e artistiche. Nelle chiese medievali e nei monasteri rupestri sono presenti tratti artistici che provengono


dalla scuola siriana, greco ortodossa e italiana, insieme a testimonianze di un raro ecumenismo religioso. Ricordiamo che molti monasteri rupestri furono fondati dai padri siriani asceti che diffusero il cristianesimo in Georgia. Solo negli ultimi anni il Paese ha saputo aprirsi ad un nuovo turismo valorizzando la antiche tradizioni e proponendone una rilettura attuale. Oggi una visita del paese permette di apprezzare non solo i numerosi patrimoni artistici, ma anche il legame fra la storia e una cultura agreste fatta di amore per le radici e la terra. La cultura del vino ne è un esempio. Le strade sono moderne e facilmente percorribili rendendo agile questo viaggio di scoperta a poche ore di volo dall Italia. Il tour prosegue nel confinante Azerbaigian prolungando il percorso su strada da Tbilisi fino a Baku, la capitale di questo poco conosciuto Paese che fu patria degli sciti e dei medi, fu occupato da greci e persiani, romani, arabi e nei secoli più recenti da russi. I suoi caravanserragli furono tappe della Via della Seta.

Partenze garantite 13/04; 25/05; 29/06; 27/07; 10/08; 31/08; 19/10
Tours privati e di gruppo su richiesta

1° giorno Italia/Tbilisi
Partenza con volo di linea per Tbilisi (non incluso). Sistemazione in hotel.

2° giorno Tbilisi
Visita città: la chiesa di Metekhi del XIII secolo, la basilica di Anchiskhati del VI secolo, la fortezza e il quartiere delle terme sulfuree già frequentate da Pushkin, Chekhov e Tolstoi, dove sembra a tratti di passeggiare per la vecchia Istanbul.

3° giorno Tbilisi - Mtskheta - Gori - Uplistikhe
Visita di Mitskheta e dei suoi complessi monastici; le chiese di Jvari e Svetitskhoveli sono patrimoni dell’Unesco. Si raggiunge il cuore della provincia di Kartli per arrivare a Gori, città natale di Stalin con visita al museo. Proseguimento per la città rupestre di Uplistsikhe, medievale residenza dei primi re georgiani, sulla via delle carovaniere d’Asia.

4° giorno Tbilisi - Alaverdi - Gremi - Kvareli - Tsinandali
Visita della regione vinicola del Kakheti con la maestosa cattedrale di Alaverdi con un ciclo di affreschi di stampo siriano. A Gremi si visiterà una cantina locale dove si potrà osservare il metodo di vinificazione tradizionale in “qvevri”.  A completamento visita al museo di Tsinandali nella dimora che appartenne al principe Chavchavadze, poeta del XIX secolo.

5° giorno Tbilisi/Lagodekhi/Sheki
Partenza per il confine tra Georgia e Azerbaigian. Cambio automezzo e continuazione per Sheki, antica carovaniera sulla Via della Seta. Visita al palazzo del Khan, al caravanserraglio e puntata al villaggio di Kish, nella regione chiamata un tempo Albania Caucasica.

6° giorno Sheki/Shamakha/Gobustan/Baku
Proseguimento per Baku con sosta a Samarkha, per secoli importante centro di cultura; visita della moschea del venerdì. Proseguendo si sosterà al mausoleo di Diri Baba, costruito tra le rocce. Visita al sito di Gobustan con le preistoriche incisioni rupestri, patrimoni dell’Unesco.

7° giorno Baku - Absheron
Baku si affaccia sul Mar Caspio con il suo centro storico circondato da grattacieli ipermoderni; offre vari spunti di visita tra cui il Palazzo Shirvanshah, la Torre della Faciulla ed il museo dei Tappeti. Nel pomeriggio si percorre la penisola di Apsheron, già citata da Marco Polo nelle sue Cronache, fino al Tempio del Fuoco, posto su una sorgente di gas naturale ritenuta sacra dagli zoroastriani. Rientro a Baku con sosta al modernissimo Centro Culturale progettato da Zaha Hadid (ingresso non incl.). 

8° giorno Baku/Italia
Rientro in volo in Italia e arrivo in giornata.



Per altri tour in Georgia e Azerbaigian clicca qui
I nostri alberghi:
Formula Gold
Tbilisi – Astoria o sim.
Sheki – Sheki Palace o sim.
Baku – Central Park o sim.

Le quote comprendono:
7 pernottamenti in camera doppia con trattamento di pernottamento e prima colazione; visite ed escursioni in auto/minibus a/c con autista; ingressi ai luoghi di visita; accompagnatore locale parlante italiano. Aggregazione in loco ad altri partecipanti dell organizzazione locale.



Condizioni generali
Assicurazioni



catalogoIL CAUCASO: GEORGIA E AZERBAIGIANScarica il tour in versione pdf


Stampa la pagina
Quote per persona in Euro
min. 2 persone         eur 1.300
Supplemento singola eur   360

Voli internazionali da eur 300 (tasse escluse)

Suppl. voli e servizi Alta Stagione e Festività

Lombard Gate © - Via della Moscova 60, 20121 Milano P.IVA n. 09895920156 Reg. Imp. Milano REA n.1325047 - Telefono/Fax +39 0233105633 e-mail: info@lombardgate.it